Viterbese, pareggio che va a stretto ai gialloblù: a Monza finisce 0-0

25 Febbraio 2018
Autore : 

Niente da fare per gli uomini di Sottili, fermati sul pari dal Monza al termine di una gara per larghi tratti dominata e che poteva sicuramente finire con un successo ospite. Nuovo pareggio quindi per i gialloblù, che recuperano comunque un punto sul Pisa, sconfitto in casa dalla Lucchese, mentre ne perdono due dal Siena, vincente con l’Olbia.

MONZA (4-4-2): Liverani; Adorni, Caverzasi, Riva, Tentardini; D’Errico, Palesi (75’ Galli), Perini, Giudici; Cori, Mendicino (62’ Cogliati). A disp. Del Frate, Carissoni, Forte, Negro, Tomasselli, Trainotti, Ponsat, Romanò. All. Zaffaroni.

VITERBESE (4-4-2): Iannarilli; Celiento, Rinaldi, Sini, Sanè; Peverelli (75’ Vandeputte), Baldassin, Benedetti (46’ Di Paolantonio), Calderini; De Sousa (80’ Mosti), Ngissah (70’ Jefferson). A disp. Pini, Micheli, Cenciarelli, Mendez, Mbaye, Bizzotto, Zenuni, Atanasov. All. Sottili.

Arbitro: Sig. Daniele Paterna di Teramo (assistenti Tribelli e Badoer).

Il nuovo modulo caldeggiato in settimana dal patron Camilli, viene effettivamente applicato da Sottili, che dispone i suoi con un 4-4-2 in cui Peverelli e Calderini agiscono sugli esterni per imbeccare le giocate dei due attaccanti Bismarck e De Sousa. Modulo speculare per il Monza, che si affida alle giocate di Mendicino e del Viterbese Sacha Cori.

Prima frazione di gioco abbastanza noiosa, con le due squadre che si studiano e sono molto attente a non concedere grosse chance ai rispettivi attacchi. Nella Viterbese ci provano Benedetti e Baldassin ma le loro occasioni sono troppo deboli per impensierire Liverani. Monza che risponde con Cori e D’Errico, sicuro Iannarilli.

Nella ripresa gli ospiti sono decisamente più pimpanti. La Viterbese è padrone del gioco, il Monza si difende e cerca di ripartire. Al quarto d’ora ci prova prima De Sousa con un sinistro finito a lato e poi Celiento, non preciso con la sua conclusione di destro. Al 62’ Liverani dice no ad una punizione di Sini con un intervento mostruoso che salva il risultato. Sottili intuisce che i suoi hanno in mano la gara e quindi prova a vincerla inserendo Jefferson, Vandeputte e Mosti. Il centravanti ex Latina fa letteralmente ciò che vuole in area avversaria creando diversi pericoli alla difesa di casa, il più importante dei quali nei minuti di recupero, quando, servito con il tacco da Calderini, si vede respingere la conclusione a botta sicura da un altro grande intervento di Liverani. Non succede più nulla al Brianteo, con la gara che termina sullo 0-0.

170 Views
Marco Valerioti

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto