Viterbese - Cosenza a rischio rinvio: scendono in campo i tifosi

26 Febbraio 2018
Autore : 
Foto: Gabriele Pacifici

Dopo la copiosa nevicata abbattutasi sul nord del Lazio nella notte, la gara valevole per l’andata di semifinale di Coppa Italia è a forte rischio rinvio. Pericolo che i tifosi della Viterbese vogliono a tutti i costi scongiurare, tanto da essersi mossi attivamente nella giornata di oggi.

I ragazzi della nord, che rappresentano il cuore della tifoseria, nel pomeriggio si sono infatti armati di santa pazienza e, dopo essersi ritrovati al di fuori dello stadio, hanno iniziato a spalare la grande quantità di neve presente sul terreno di gioco dell’Enrico Rocchi. Obiettivo, ovviamente, quello di evitare il rinvio della gara in programma mercoledì pomeriggio alle ore 14,30.

Il prefetto sembra voler propendere per non far giocare la sfida, e la scelta, allo stato attuale, risulta abbastanza comprensibile, visto il forte freddo previsto nei prossimi giorni. Basse temperature che, oltre ad impedire un rapido scioglimento della neve, potrebbero portare al formarsi di lastre di ghiaccio che metterebbero senza dubbio in pericolo l’incolumità di tutti i tifosi che mercoledì decideranno di recarsi allo stadio. La Lega Pro sta cercando però di temporeggiare ed una decisione definitiva è attesa nelle prossime ore.

Il Cosenza, squadra avversaria dei gialloblù, avendo giocato domenica contro la Casertana, ha deciso di fermarsi in ritiro a Roma, motivo per il quale preferirebbe giocare la partita.

Non resta che attendere la decisione finale, attesa ormai nella giornata di domani.

167 Views
Marco Valerioti

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto