Viterbese, buona la prima. Al Rocchi battuto il Prato 3-1

27 Agosto 2017
Autore : 

Inizia con il piede giusto la stagione ufficiale della Viterbese, che batte 3-1 il Prato e conquista i primi tre punti del campionato davanti ai propri tifosi. Match ben giocato dagli uomini di Bertotto, trascinati dalla doppietta di Tortori e dal gol di Vandeputte. Inutile la rete per gli ospiti di Ceccarelli.

 

Mister Bertotto si presenta alla prima al Rocchi confermando di fatto l’undici atteso in settimana. In difesa davanti a Iannarilli ci sono Peverelli, Celiento, Sini e Varutti, a centrocampo Musacci in regia con Cenciarelli e Baldassin ai suoi lati mentre in attacco il tridente vede Jefferson al centro con Tortori e Vandeputte sugli esterni. Il Prato di mister Catalano risponde con un 4-3-3 pieno di giovani che vede in attacco Vangi affiancato da Ceccarelli e dall’ex Roma Piscitella. Buona cornice di pubblico al Rocchi, unica nota stonata l’assenza della curva nord per protesta.

Ottimo inizio della Viterbese, oggi in completo giallo fluo, che si rende subito pericolosa al 1’ con Jefferson. La risposta del Prato arriva al 4’ ed è affidata ad un tiro da fuori di Ceccarelli. I gialloblù di Bertotto continuano ad attaccare con Tortori, la sua conclusione viene però bloccata da Alastra. Botta e risposta fra le due squadre, poco più tardi infatti è Guglielmelli a tentare l’affondo col sinistro. Prende fiducia il Prato, al 9’ sugli sviluppi di una ripartenza, Piscitella manda fuori malamente dall’altezza del dischetto dell’area di rigore. Al 16’ la Viterbese trova il vantaggio: azione insistita degli uomini di Bertotto, cross al centro per Jefferson il quale di testa trova la pronta risposta di Alastra, sulla ribattuta Tortori a botta sicura mette in rete portando i suoi sull’1-0. I padroni di casa continuano ad attaccare sulle ali dell’entusiasmo ed ecco che al 19’ arriva il 2-0: strepitosa azione di Vandeputte sulla destra che crossa al centro per Tortori, l’ex Venezia calcia di prima intenzione e con una traiettoria strana trafigge per la seconda volta in pochi minuti l’estremo difensore del Prato. Grande Viterbese al Rocchi, al 27’ fantastico uno due fra Cenciarelli e Baldassin con quest’ultimo che si vede intercettare la conclusione in angolo. Si sprecano le occasioni per i ragazzi del patron Camilli, un minuto più tardi altro pericolo causato da Jefferson in area toscana. Gli uomini di Catalano reagiscono alla mezz’ora con Ceccarelli che dalla destra serve col mancino perfettamente Vangi e Piscitella in area, i quali tuttavia mancano entrambi il pallone. Al 38’ primo vero intervento di Iannarilli, bravo a deviare in angolo una conclusione mancina di Guglielmelli. Sulla ripartenza dei padroni di casa occasione sprecata da Vandeputte che tira addosso ad un avversario. Sul finire della prima frazione il Prato accorcia le distanze: Iannarilli è bravo a rispondere al tiro di Guglielmelli ma non può nulla sulla successiva conclusione di Ceccarelli, bravo a siglare il gol del 2-1. Il primo tempo termina così con la Viterbese in vantaggio.

Nella ripresa subito un cambio per Bertotto che inserisce Razzitti al posto di Jefferson. Al 51’ per il Prato esce Marini ed entra Fantacci. Meglio gli ospiti ad inizio secondo tempo, al 53’ Piscitella impegna Iannarilli. La Viterbese reagisce ed al 58’ trova il terzo gol: Tortori dalla destra serve dalla parte opposta Vandeputte che di prima intenzione trova l’angolino opposto siglando il 3-1. Un minuto più tardi esce l’autore del gol insieme a Musacci lasciando il posto a Bismarck e Zenuni. Continua la girandola dei cambi: per il Prato escono Guglielmelli e Vangi ed entrano Cavagna e Tchanturia. Gli ospiti tentano il tutto per tutto pressando alta la Viterbese e costringendola ad alcuni errori difensivi. Bertotto cambia ancora qualcosa ed inserisce Mendez per Tortori, Catalano risponde con DI Nolfo e Liurni al posto di Piscitella e Gargiulo. All’86’ grande parata di Iannarilli sul neo entrato Liurni. A tre minuti dal termine ultimo cambio nella Viterbese: esce Peverelli ed entra Pandolfi. Iannarilli è il protagonista assoluto nel finale, nel corso dei tre minuti di recupero concessi dall’arbitro compie infatti un’altra strepitosa parata su punizione battuta da Ceccarelli. La partita termina così sul 3-1 per la Viterbese, che vince alla prima ed inizia col piede giusto il campionato. 

Viterbese (4-3-3): Iannarilli; Peverelli (87’ Pandolfi), Celiento, Sini, Varutti; Cenciarelli, Musacci (59’ Zenuni), Baldassin; Tortori (78’ Mendez), Jefferson (46’ Razzitti), Vandeputte (59’ Bismarck). A disp. Pini, Micheli, Mbaye, Sorbo, Pacciardi, Sanè. All. Bertotto.

Prato (4-3-3): Alastra; Polo, Marzorati, Ghidotti, Badan; Marini (51’ Fantacci), Gargiulo (78’ Di Nolfo), Guglielmelli (62’ Cavagna); Ceccarelli, Vangi (62’ Tchanturia), Piscitella (78’ Liurni). A disp. Sarr, Cecchi, Rozzi, Demoleon.

Arbitro Sig. Gualtieri di Asti (assistenti Guddo, Madonia).

Reti: 15’, 20’ Tortori (VT), 44’ Ceccarelli (PR), 58’ Vandeputte (VT).

Ammoniti: Tchanturia (PR), Polo (PR). Angoli: 10-7. Recupero: 0’ p.t., 3’ s.t.

111 Views
Marco Valerioti

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto