Viterbese a Gorgonzola, Sottili promette battaglia: “Non saremo la vittima sacrificale”

03 Febbraio 2018
Autore : 

"Bruno e Pinardi sono come un buon Chianti: più invecchiano, meglio stanno!" Mister Sottili esorcizza con una battuta il duro impegno di domani contro il Giana Erminio: "Ci aspetta una difficile e avvincente trasferta contro una squadra che - è evidente - gioca veramente bene: i numeri parlano chiaro, del resto.

Secondo attacco del girone, dei quaranta gol realizzati ben 33 sono stati messi a segno dai 4 giocatori offensivi, hanno vinto le ultime sei gare casalinghe e questi mi sembrano dati sufficienti per capire contro chi andiamo a giocare. Inoltre hanno il Ferguson del calcio italiano, parlo di Cesare Albè, in carica dal 1993: un unicum, ma che è simbolo di un modello vincente.

Attenzione però, non è che siamo la vittima sacrificale della giornata: faremo di tutto per uscire indenni da questa trasferta. 

Abbiamo cercato di preparare al meglio la gara nonostante le difficoltà per le condizioni meteorologiche avverse degli ultimi giorni, ma i ragazzi non si sono mai lamentati ed il sapersi adattare è un aspetto che fa parte del nostro lavoro”.

Ufficio stampa Viterbese Castrense

133 Views
Marco Valerioti

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto