La Viterbese riparte da Carrara con tutti i cinque nuovi innesti

18 Gennaio 2018
Autore : 

I gialloblù inaugureranno il nuovo anno venerdì alle ore 20,45 (diretta su Sport Italia) sul campo della Carrarese, in una sfida ricca di insidie e che all’andata regalò grandi emozioni, con la squadra allora di Bertotto vincente per 4-3 dopo essersi fatta rimontare nel finale. Questa volta sarà una partita diversa, con due compagini che sono cresciute molto soprattutto dal punto di vista difensivo. Nella Viterbese di Sottili, saranno arruolabili tutti i nuovi innesti arrivati dal mercato, alcuni dei quali partiranno dal primo minuto.

La squadra ha lavorato molto nelle ultime due settimane, alternandosi fra il Paris di Grotte ed il sintetico di Tarquinia, per permettere al mister di provare diverse soluzioni ed allenare i suoi. Come detto, con la Carrarese sono stati convocati tutti i nuovi 5 giocatori arrivati a Viterbo: De Sousa, De Vito, Checchin, Rinaldi e Benedetti. Il primo, centravanti ex Racing Fondi, prenderà il posto di Jefferson (non al meglio) al centro dell’attacco, con Tortori e Vandeputte ai suoi lati. A centrocampo possibile esordio del nuovo regista Benedetti, arrivato dal Catanzaro per sostituire l’infortunato Musacci; al suo fianco ci saranno Cenciarelli e Baldassin, con Checchin (in prestito dal Verona) inizialmente in panchina. Novità anche in difesa, dove davanti a Iannarilli esordiranno il nuovo terzino sinistro De Vito (ex Siracusa) ed il forte centrale prelevato dall’Arezzo Rinaldi, in un reparto completato da Sini e Celiento.

Sottili non si fida affatto della Carrarese ed ai microfoni della società avverte: "Ripartire dopo una sosta ha in sé sempre incognite dall'una e dall'altra parte: sarà certamente una partita difficile contro un avversario che si è rinforzato molto e che, in casa, ha sempre avuto la capacità di andare a rete. Il loro reparto offensivo, d'altronde, ha grandi qualità: non a caso è il terzo attacco del girone e non è solo Tavano e Coralli. In più hanno un allenatore in panchina che per la categoria è un fuoriclasse. Abbiamo grande rispetto dei nostri avversari, ma anche la consapevolezza che ci siamo allenati bene e che abbiamo tutte le carte in regola per poterli mettere in difficoltà. Sarà una battaglia a ritmi altissimi e dovremo avere la capacità di correre e lottare fino alla fine per portare a casa un risultato positivo".

184 Views
Marco Valerioti

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto