La Viterbese non sa più vincere, con la Pistoiese finisce 1-1

12 Novembre 2017
Autore : 

Grande beffa per i gialloblù che, al termine di un match condotto per lunghi tratti, si vedono rimontare dalla Pistoiese nel finale. Troppi errori per la squadra di Nofri, non capace di sfruttare le tante occasioni create per chiudere il match, aprendo così il fianco alla formazione toscana, brava a crederci fino alla fine e a pareggiare il gol iniziale di Razzitti grazie ad un colpo di testa di Ferrari. Per la Viterbese sfuma così la possibilità di agganciare al quarto posto l’Olbia ed approfittare dei pareggi di Livorno e Pisa.

Mister Nofri conferma in toto la squadra che ha perso lo scorso mercoledì a Livorno fatta eccezione per Kabashi, squalificato e sostituito da Tortori. Fiducia confermata quindi a Peverelli e Varutti sugli esterni così come al trio di centrocampo composto da Baldassin, Musacci e Cenciarelli. Nella Pistoiese Indiani schiera la sua squadra a specchio rispetto ai suoi avversari con la giovane coppia Ferrari-Zappa in attacco. Serata piovosa allo stadio Rocchi, in cui non c’è il pubblico delle grandi occasioni.

Partita equilibrata in avvio, con le due squadre che si studiano rispettivamente. La Viterbese è costretta a sostituire subito per infortunio Pacciardi, che lascia spazio a Sanè. Al 23’ prima occasione della partita per la squadra di Nofri e primo gol: sugli sviluppi di un corner, Varutti spizza la palla e prolunga al centro verso Razzitti che, da due passi, insacca e porta in vantaggio i suoi. La Pistoiese accusa il colpo e rischia di subire subito il raddoppio, Tortori però sotto porta sbaglia clamorosamente e calcia alto. Poco più tardi lo stesso attaccante gialloblù viene anticipato, prima del tiro a botta sicura, da un ottimo intervento difensivo di Zullo. Timida reazione della Pistoiese al 31’ con una conclusione svirgolata di Nossa che non impensierisce Iannarilli. La prima frazione di gioco termina così sull’1-0 senza ulteriori occasioni create dalle due squadre.

Nella ripresa subito un cambio nella Pistoiese, con l’ingresso di Vrioni al posto di Zappa. Toscani che sembrano partire con un altro piglio rispetto alla prima frazione di gioco. Al 54’ grande chance per gli ospiti con Regoli che, di testa, sfiora il palo alla sinistra di Iannarilli. Poco più tardi nuova opportunità per gli arancioni sui piedi di Surraco, il quale col destro manda fuori. C’è solo la Pistoiese in campo, al quarto d’ora clamorosa occasione per Vrioni che, approfittando di un errore di Varutti, si invola da solo verso la porta e a tu per tu con Iannarilli, viene fermato da una grande parate del numero uno gialloblù. Nofri cerca di correre ai ripari ed inserisce Vandeputte e Di Paolantonio per Tortori e Cenciarelli. Passano pochi minuti di gioco e proprio il neo entrato Vandeputte si divora il gol del 2-0: da solo davanti a Zaccagno, l’attaccante gialloblù calcia infatti addosso a quest’ultimo. Al 73’ è Razzitti a tentare di chiudere il match, ma il suo tiro di sinistro finisce a lato. Pioggia di occasioni al Rocchi, al 79’ è Baldassin a divorarsi il gol con una conclusione alta mentre un minuto più tardi Vandeputte, dal limite dell’area, calcia fuori sfiorando l’incrocio dei pali. Troppi errori per la Viterbese, che viene puntualmente punita al minuto 84, quando la Pistoiese pareggia il risultato grazie ad un colpo di testa di Ferrari. I gialloblù tentano di reagire nel recupero con Zenuni, il quale lascia partire un tiro salvato sulla linea da un difensore della Pistoiese. Nulla da fare quindi, con la gara che termina sul punteggio di 1-1.

Viterbese (3-5-2): Iannarilli; Celiento, Sini, Pacciardi (10’ Sanè); Peverelli, Baldassin (84’ Zenuni), Musacci, Cenciarelli (64’ Di Paolantonio), Varutti; Tortori (64’ Vandeputte), Razzitti. A disp. Pini, Micheli, Mbaye, Mendez, Bismarck. All. Nofri.

Pistoiese (3-5-2): Zaccagno; Zullo (77’ Quaranta), Rossini, Surraco; Mulas (69’ De Cenco), Hamlini, Luperini, Nossa, Regoli; Ferrari, Zappa (46’ Vrioni). A disp. Biagini, Eleuteri, Boggian, Sanna, Dosio, Tartaglione, Minardi. All. Indiani.

RETI: 23’ Razzitti (VT), 84’ Ferrari (PI).

Arbitro Sig. Davide Andreini di Forlì (assistenti Cantafio, Terenzio).

NOTE. Ammoniti: Ferrari (PI), Razzitti (VT), Musacci (VT), Nossa (PI), Baldassin (VT). Angoli: 5-2. Recupero: 2‘ p.t., 3‘ s.t. Spettatori: 800 circa.

64 Views
Marco Valerioti

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto