La Viterbese è in semifinale di Coppa Italia: battuta al cardiopalma la Paganese

14 Febbraio 2018
Autore : 

I gialloblù passano il turno ai rigori contro la formazione campana ed accedono alla semifinale di Coppa Italia, in cui se la vedranno con gare di andata e ritorno contro il Cosenza. Partiti bene nel primo tempo, gli uomini di Sottili si vedono rimontare il vantaggio di Sini nei minuti di recupero del secondo tempo. I supplementari non sbloccano la situazione, ai rigori decisivo il gol di Bismarck e l’errore di Maiorano.

Viterbese (4-3-3): Pini; Peverelli, Rinaldi, Sini, Sanè; Baldassin, Checchin (53’ Benedetti), Zenuni (66’ Cenciarelli); Bismarck, De Sousa (71’ Mendez), Vandeputte. A disp. Iannarilli, Micheli, Celiento, Atanasov, Mbaye, Di Paolantonio, Mosti, Bizzotto, Calderini. All. Sottili.

Paganese (3-5-2): Galli; Meroni, Piana, Dinielli (62’ Acampora); Bernardini, Maiorano, Baccolo, Nacci (75’ Bensaja), Ngamba; Boggian (54’ Cesaretti), Cuppone. A disp. Marone, Tazza, Cernigoi, Pavan, Tascone, Grillo. All. Favo.

RETI: 13’ Sini (VT), 94’ Cuppone (PA).

Arbitro Sig. Luca Zufferli di Udine (assistenti Michieli, Polo-Grillo).

Sottili non sottovaluta l’impegno, schierando una formazione di tutto rispetto. Pini rileva Iannarilli in porta, in difesa Peverelli agisce sulla fascia di destra con Sanè dall’altro lato, con Rinaldi e Sini confermati al centro; a centrocampo Baldassin e Zenuni affiancano Checchin mentre in attacco Vandeputte inamovibile insieme a De Sousa e Bismarck. Nella Paganese Favo rimaneggia completamente la squadra dando spazio a tanti giovani e lasciando a casa diversi titolari.

Partita bloccata in avvio, la Viterbese, così come successo con il Gavorrano, è brava a capitalizzare ed alla prima occasione passa in vantaggio: sugli sviluppi di un calcio di punizione, Sini scavalca la barriera ed insacca con un bel sinistro alle spalle di Galli. I gialloblù sembrano accontentarsi del vantaggio e lasciano la manovra agli ospiti. Alla mezz’ora la Paganese va vicinissima al pareggio con Ngamba, che colpisce in pieno la traversa. Gli uomini di Sottili si rendono pericolosi solo con calci da fermo: al 37’ bella punizione di Vandeputte che mette al centro verso Rinaldi il quale di destro non colpisce bene a rete. Risposta della Paganese con Dinielli, che con il sinistro impegna Pini. La prima frazione di gioco termina sull’1-0.

Avvio di ripresa con più grinta per la Viterbese, anche se è la Paganese a rendersi pericolosa in contropiede con una bella conclusione di Cuppone. Sottili sostituisce Checchin con Benedetti mentre Favo inserisce Cesaretti per Boggian. Pochi istanti più tardi i padroni di casa sfiorano il raddoppio con De Sousa, il quale non riesce a mettere in rete un assist al bacio di Peverelli. Continuano gli errori della Viterbese, che fallisce di nuovo il secondo gol con Vandeputte, servito alla perfezione da Bismarck. La Paganese si rende pericolosa di nuovo in contropiede con Cuppone, vicino al gol al 67’ con un destro a giro deviato in angolo da Pini. Nei padroni di casa entrano anche Cenciarelli e Mendez, che rilevano Zenuni e De Sousa. Gli uomini di Favo ci credono, un ottimo Cuppone sfiora il pari per l’ennesima volta con una conclusione di destro parata da Pini. Gara viva nel finale, Baldassin non trova la rete dopo una bella azione in solitaria. Poco più tardi anche Bismarck tenta con il sinistro ma Galli è bravo a bloccare. La Paganese risponde con un tiro di Bensaja intercettato da Pini. Gli uomini di Sottili continuano a sprecare: Bismarck solo davanti a Galli manda malamente a lato. Si arriva nel recupero ed ecco la doccia fredda: Bensaja mette per Cuppone il quale stavolta con un bel destro al volo batte Pini e gela il Rocchi. Pareggio della Paganese e partita ai supplementari.

Subito pericolosa in avvio di supplementari la Paganese con Cesaretti, il quale con un destro sfiora il palo. La Viterbese ci prova con una punizione di Vandeputte che termina però alta sopra la traversa. Cesaretti fa il bello e cattivo tempo in attacco, Pini salva il risultato. Non succede più nulla all’Enrico Rocchi, si va ai rigori.

Parte la Paganese per la girandola dei calci di rigore: Cuppone dal dischetto colpisce la traversa, risponde Mendez che segna alla sinistra di Galli; Ngamba va a segno per i suoi, Vandeputte invece sbaglia; terzo rigore della Paganese segnato da Bensaja, nella Viterbese Sini non fallisce; Cesaretti riporta in vantaggio i suoi, Benedetti risponde presente; Maiorano sbaglia il quinto rigore, Bismarck invece è freddo e porta la Viterbese in semifinale. I gialloblù se la vedranno la settimana prossima in semifinale contro il Cosenza allo stadio Rocchi, per poi andare a giocare il ritorno nel capoluogo calabro.

158 Views
Marco Valerioti

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto