Nelle giornate di venerdì 22, sabato 23 e domenica 24 settembre, presso la struttura PalaExpomar di Caorle (VE), si è svolto il 10° Stage FIK (Federazione Italiana Karate), appuntamento annuale dedicato a tutti i tesserati. Lo stage si è negli anni sempre più strutturato offrendo ai tesserati FIK una risposta dal punto di vista dell’aggiornamento, dell’approfondimento e della ricerca nell’ambito della poliedrica disciplina che è il Karate. Quest’anno è stato particolarmente denso di impegni per organizzatori e partecipanti allo stage: infatti i tre giorni si sono susseguiti tra lezioni di karate sportivo con i coaches nazionali, lezioni con i maestri coordinatori nazionali di ogni stile; e ancora ospiti internazionali e lezioni teoriche con docenti del Centro Nazionale di formazione e ricerca.
keikenkaistage2017 1Parallelamente allo Stage si è svolto il 12° corso di formazione e aggiornamento per ufficiali di gara.
Massiccia partecipazione per la Scuola Keikenkai del M° Sergio Valeri, impegnata nello Stage su più fronti. In ambito sportivo presenti tutti i ragazzi del GAK (Gruppo Agonisti Keikenkai), con i sette ragazzi azzurri, fiore all’occhiello di quest'anno, che a Ottobre voleranno a Dublino per i Campionati del mondo IKU (International Karate Union). Nell'ambito della formazione ed aggiornamento, presenti gli insegnanti del gruppo e gli ufficiali di gara sia in aggiornamento che in formazione.
Il GAK (Gruppo Agonisti Keikenkai) ha partecipato in massa alla trasferta, sia con atleti della specialità Kata (forma) che con gli atleti di Kumite (combattimento), tra cui i sette ragazzi entrati a far parte della squadra nazionale FIK al termine della trascorsa stagione agonistica, sottoposti a verifica in fase di stage.
Grande emozione il sabato sera, durante la presentazione di tutta la Squadra. In divisa azzurra sono stati presentati: Daniele Biffarino, Emanuele Botta, Mattia Ciambella, Michele Di Silvio e Leandro Tarantello, del dojo di Orvieto, accompagnati dal loro maestro e Responsabile del GAK, M° Antonio Affatati; Emanuele Brunelli, del dojo di Vitorchiano, accompagnato dal suo insegnante Istr. Antonio Scognamiglio; Elisa Vincenzini, del dojo di Attigliano, accompagnata dal suo insegnante e Allenatore del GAK, Istr. Daicoro Principi. Grande emozione e soddisfazione per tutta la Scuola Keikenkai nel vedere questi ragazzi schierati insieme al resto della squadra e alla delegazione federale che li accompagnerà in Irlanda, composta da coaches e arbitri, tra cui il M° Sergio Valeri.
Il M° Valeri, oltre ai prossimi impegni internazionali, è stato occupato in prima persona a Caorle, in qualità di Presidente della Commissione arbitrale nazionale, nell’organizzazione del Corso di formazione e aggiornamento per gli ufficiali di gara. In seguito agli esami di qualifica che si sono tenuti durante il corso, l’Istr. Daicoro Principi ha ottenuto la qualifica di arbitro nazionale di prima categoria, unendosi alle colleghe confermate nel ruolo Istr. Maria Paola Polegri e Istr. Federica Menenti.
Grandi soddisfazioni anche per quanto riguarda i passaggi di grado. La Scuola Keikenkai si complimenta con l’Istr. Fabio Gentileschi che ha sostenuto con successo l’esame di passaggio di grado, acquisendo il 4° Dan. Durante la cerimonia ufficiale di apertura dello stage, la rappresentativa Keikenkai presente alla trasferta ha assistito con grande emozione al conferimento del 6° Dan ad honorem al M° Sergio Valeri: al Caposcuola Keikenkai vanno le più sincere congratulazioni da parte dei suoi allievi e collaboratori e della Scuola tutta.
Al rientro dalla trasferta la Scuola Keikenkai, parallelamente ai festeggiamenti per i numerosi risultati ottenuti, torna a concentrarsi sull’obbiettivo internazionale di Ottobre, il Campionato mondiale IKU che si svolgerà a Kilkenny tra meno di un mese e nel quale i ragazzi convocati avranno l’opportunità di coronare la loro stagione agonistica. A loro va un enorme in bocca al lupo da parte di tutta la Scuola Keikenkai, che ha avviato nel migliore dei modi questa nuova stagione.

Ju Jitsu, giovani allievi crescono

BASSANO ROMANO - Si sono svolti presso il Palazzetto dello Sport di Bassano Romano gli esami per il conseguimento della cintura gialla 5th KYU della disciplina del Ju Jitsu. Guidati dal maestro Alberto Placenti, 10° DAN Ju Jitsu, fondatore e presidente dell’AISAGDA Libertas, ragazze, ragazzi e bambini di tutte le età si sono esibiti mettendo in pratica quanto appreso in questi mesi di allenamento in materia di difesa personale, teoria e linguaggio orientali inerenti all’arte marziale del Ju Jitsu, conseguendo questo primo importante traguardo.

VITERBO – Il corso  I.D.C. (Integrated Defense Concepts) intende fornire un quadro teorico di riferimento sulle situazioni di rischio legate al confronto fisico nelle professioni riconducibili alla sicurezza privata e pubblica al fine di riconoscere non solo una situazione a rischio ma anche di saper operare una valutazione del pericolo e saper vagliare le strategie da adottare. È destinato ad un massimo di 15 iscritti e si svolgerà da  gennaio 2017 a febbraio 2017, per un totale di 15 appuntamenti. Per iscriversi è necessario presentare domanda di iscrizione secondo apposito bando (vedi di seguito).

Ormai sono inarrestabili, veterani di competizioni innumerevoli. I karateka del maestro Sergio Valeri hanno dimostrato nuovamente la loro determinazione in gara, questa volta a Timisoara in Romania per la seconda edizione dell’“IKU European Karate Championship”. E hanno conquistato il podio, ci vuole impegno e sacrificio, determinazione e coraggio: i loro sono cuori da samurai.

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto