PRIMO PIANO

cache/resized/38b64d5319ecc76bc817d1df31d46fac.jpg
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - Sulla Gazzetta Ufficiale - IV Serie Speciale n. 33 del 26 aprile 2019 - è stato pubblicato il bando di concorso, per ...

Signori, presidente Confartigianato Viterbo: “Bene DDL su riordino delle concessioni demaniali marittime”

08 Febbraio 2017

TUSCIA - Oasi Confartigianato, l’Associazione che rappresenta gli imprenditori del settore balneare, giudica positivamente il disegno di legge delega varato dal Governo per la revisione ed il riordino delle concessioni demaniali marittime. “Si tratta – dichiara Stefano Signori – di un risultato concreto che va nella direzione da tempo da noi sollecitata per salvaguardare le concessioni sulla base di alcuni principi: riconoscimento del valore di mercato dell’impresa, riconoscimento dei criteri di competenza e professionalità per la selezione delle imprese a garanzia della migliore gestione futura dell’attività, adeguato periodo transitorio per le concessioni esistenti in attesa dell’applicazione delle nuove regole di assegnazione.

Questi aspetti – continua il presidente Signori - fanno leva sulla valorizzazione della peculiarità del sistema balneare italiano, quale principio compatibile con il diritto comunitario al fine di ricreare le regole essenziali per assicurare il futuro delle imprese del settore”.

Il provvedimento va a recepire i capisaldi della posizione di OASI-Confartigianato per salvaguardare la continuità delle concessioni, tra cui il riconoscimento del valore di mercato dell’impresa; il riconoscimento di competenza/professionalità, quale criterio per la selezione, garanzia per la migliore gestione futura dell’attività; un adeguato periodo transitorio per le concessioni esistenti, in attesa dell’applicazione delle nuove regole di assegnazione.

“Tali principi fanno leva sulla valorizzazione della peculiarità del sistema balneare italiano – afferma il presidente Signori - quale unico appiglio percorribile e compatibile con il diritto comunitario per ricreare le regole essenziali e imprescindibili per la tutela ed il futuro delle imprese del settore. Il disegno di legge delega stabilirà, inoltre, adeguati limiti minimi e massimi di durata delle concessioni ai quali dovranno attenersi le Regioni per determinare a loro volta la durata delle stesse, tenendo conto della tipologia e della caratteristica delle concessioni”,  conclude Stefano Signori.

OASI Confartigianato continuerà a svolgere un’azione pressante vigilando sull’iter del provvedimento, che sarà ora sottoposto all’esame del Parlamento, affinché sia al più presto convertito in legge e completato con i decreti attuativi, per arrivare alla definitiva regolamentazione della materia e ridare prospettive di stabilità e sviluppo al comparto.

ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA

POLITICA E SINDACATI

POLITICA – Riceviamo e pubblichiamo le dichiarazioni del consigliere regionale del Lazio, Daniele Sabatini. - “Raccolta funghi, primo ok alla cancellazione dell’obbligo formativo per il rilascio e il ...
“Non cresce l’occupazione nel Lazio. E non cresce soprattutto nelle province di Roma e di Viterbo. Nella Tuscia, a novembre la richiesta di ore di cassa integrazione è aumentata del 28,6% rispetto al ...

DAL MONDO DELLO SPORT

CULTURA

GALLERIE FOTOGRAFICHE

VITERBO –  Una due giorni quella del Centro studi Aldo Moro ricca di presenze di spicco:  a Viterbo il ministro Maria ...
26 Settembre 2016
Come ogni anno, la città di Viterbo ha dato la sua testimonianza di fede alla Madonna Liberatrice, lo scorso 5 giugno ...
07 Giugno 2016
Anche a Viterbo è stata celebrata la Festa della Repubblica: in un piovoso 2 giugno si è svolta la solenne cerimonia a ...
02 Giugno 2016
Anche quest'anno si è svolta a Viterbo la solenne processione del Corpus Domini. Il Corpo del Signore dopo la messa ...
28 Maggio 2016
La Viterbese vince 3-2 sul campo dell’Astrea e dopo 8 lunghi anni torna tra i professionisti. I gialloblù si presentano ...
01 Maggio 2016
Il silenzio riempie la Cattedrale di Viterbo gremita. L’attesa. Poi, il  gesto del direttore Fabrizio Bastianini dà ...
22 Marzo 2016
Grazie ad un delicato lavoro della Procura di Viterbo, l’opera è tornata al suo posto nella Palazzina Gambara. Era dal ...
13 Febbraio 2016
In occasione delle festività, il Prefetto Rita Piermatti ha incontrato i vertici istituzionali di Viterbo e delle forze ...
17 Dicembre 2015
E' stato ricordato con una cerimonia solenne il III centenario della prima incoronazione della Madonna Liberatrice ...
09 Dicembre 2015
Lo scorso 4 dicembre Santa Barbara, patrona dei Vigili del fuoco, ha visto a Viterbo una celebrazione di grande ...
07 Dicembre 2015
Si è tenuta a Montefiascone sabato 5 dicembre 2015 presso il palazzetto dello Sport, la seconda edizione dell'evento di ...
05 Dicembre 2015
Una tradizione di arte, musica e cultura che si rinnova con sempre maggior importanza ed un aspetto sempre più ...
15 Novembre 2015
Grandioso successo per la manifestazione “Cammina con noi” promossa dal’associazione Beatrice onlus a Viterbo: in ...
18 Ottobre 2015
I momenti del trasporto della Macchina di Santa Rosa ideata da Raffele Ascenzi, “Gloria”, e realizzata dalla Edilnolo ...
06 Settembre 2015
La nuova Macchina di Santa Rosa è in assemblaggio. “Gloria”, disegnata dall’architetto Raffaele Ascenzi e realizzata ...
20 Agosto 2015
Solenni celebrazioni e processione dalla cattedrale di San Lorenzo fino alla basilica di Santa Rosa.
04 Giugno 2015
Celebrazioni della Madonna Liberatrice e solenne processione.
04 Giugno 2015
Festa della Repubblica 2015, Viterbo.
04 Giugno 2015

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto