Nuovo asilo nido a Tuscania, posta la prima pietra

15 Gennaio 2016

“Prima pietra del nuovo Asilo Nido di Tuscania realizzato dall'Ipab Toscanella grazie a un cofinanziamento di 540mila euro da parte della Regione Lazio”. A dichiararlo è Riccardo Valentini, consigliere regionale del PD, nel corso dell'avvio dei lavori. Presente l’assessore regionale alle politiche sociali Rita Visini.

“Il nuovo Asilo Nido – spiega Valentini – coprirà una superficie di circa 400 mq, avrà 250 mq di giardino, e ospiterà 30 bambini dai 0 ai 3 anni con zone separate relative ai 'Lattanti', 'Semidivezzi' e 'Divezzi'. Il costo complessivo del progetto ammonta a 540mila euro, di cui 270mila finanziati Regione Lazio e i restanti 270mila a carico dell'Ipab. I tempi di realizzazione saranno di 10 mesi con consegna prevista nel mese di novembre. La nuova struttura - prosegue Valentini - verrà realizzata nell'area di proprietà della Diocesi Vescovile di Viterbo, data in concessione all'Ipab che concretizzerà l'opera, dove oggi è presente la scuola materna che ospita 40 bambini dai 3 ai 6 anni”.
“Il cantiere che sta partendo - continua Valentini - è frutto del recupero di un vecchio finanziamento che correva il rischio di andare perduto. Grazie a un eccellente lavoro di squadra con l'Assessorato alle politiche sociali è stato possibile non mandare perduti i fondi e destinarli finalmente alla realizzazione di un'opera che presto sarà al servizio dei bambini e dei loro genitori. Al servizio del territorio. Si tratta - sottolinea Valentini - di un'iniziativa importante, in linea con le attività promosse dalla Regione Lazio a favore delle famiglie e delle comunità. Un nuovo cantiere significa infatti nuovi posti di lavoro e l'attivazione di una piccola economia locale, grazie anche all'avvio del nuovo Asilo che richiederà altro personale. La valorizzazione del territorio – conclude Riccardo Valentini – si attua anche grazie al sostegno che le istituzioni sono in grado di dare a chi come l'Ipab quotidianamente svolge attività sul territorio, investendo risorse e proponendo progettualità che hanno ricadute concrete. Un'ulteriore conferma che le nuove generazioni sono al centro dell’attenzione delle politiche regionali”.

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto