Allunga carburante, benzinaio denunciato a Ronciglione

03 Agosto 2015

È successo a Ronciglione. Il titolare di un distributore è stato denunciato per truffa dopo che alcuni  clienti si sono rivolti ai Carabinieri lamentando la rottura del motore della propria auto avvenuta dopo aver fatto benzina: c’era acqua.

Dopo un controllo effettuato con l’ausilio della Guardia di Finanza di Civita Castellana, i militari dell’Arma hanno trovato che nei serbatoi del distributore in questione c’era proprio un centimetro di acqua.

Ora si attende quanto sarà disposto da parte dell’Autorità giudiziaria ma anche delle iniziative che saranno intraprese dai clienti danneggiati dall’utilizzo dal carburante diluito.

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto