Serra di marijuana in villa scoperta dai finanzieri

08 Settembre 2016

MONTEROSI – Il tutto è iniziato con una segnalazione al “117”. Scoperta una villa dove veniva coltivata “erba” da un quarantaseienne di Monterosi; la Guardia di Finanza di Civita Castellana ha denunciato a piede libero l’uomo (che era incensurato) per il reato di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti o psicotrope.

La villa di proprietà della persona denunciata, dotata di un sistema di videosorveglianza, dopo diversi appostamenti e sopralluoghi, è stata sottoposta a perquisizione nell’ambito della quale i finanzieri hanno rinvenuto, nella veranda antistante il giardino, 11 piante di marijuana e, all’interno, 49 semi pronti per essere impiantati, infiorescenze per un peso di 81,56 grammi e 107,45 grammi circa di foglie essiccate.
Inoltre, durante la perquisizione i militari hanno scoperto nell’intercapedine del piano interrato, una serra attrezzata con caloriferi, un sistema di areazione e lampade alogene dotate di temporizzatori, costruita ad hoc per la coltivazione delle piante anche durante la stagione invernale.
Le piante, i semi e tutta l’attrezzatura da serra rinvenuta sono stati sottoposti a sequestro penale con deferimento del proprietario dell’immobile alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Viterbo.

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto