Gelo e neve nella Tuscia, gli interventi della Provincia di Viterbo

17 Gennaio 2017

A seguito delle diverse perturbazioni che stanno interessando la penisola e quindi la Tuscia, la Provincia di Viterbo si è prontamente attivata, come sempre, per fronteggiare la situazione sulle strade.

Da venerdì ad oggi sono stati sparsi, sulle strade provinciali, 2500 quintali di sale, con particolare attenzione alle zone collinari di Acquapendente e paesi limitrofi e dei Monti Cimini. Sono stati impiegati, per questo, nove mezzi, di proprietà della Provincia, dotati di spargisale, che hanno lavorato ininterrottamente, giorno e notte, per riuscire ad assicurare la copertura di tutto il territorio. In particolare, 4 mezzi, muniti di pala spazzaneve, hanno consentito la ripulitura delle strade dalla neve caduta nella giornata di ieri, soprattutto sulle strade Canepinese, Sorianese e Faggeta. Sono stati effettuati interventi programmati in tutto il territorio ma è stato anche necessario rispondere tempestivamente alle richieste delle Forze dell’Ordine e dei Comuni maggiormente interessati dalle precipitazioni a carattere nevoso. Sono state assicurate operazioni 24 ore su 24, che hanno impegnato tutti i mezzi e gli operatori disponibili. Per rendere ancora più efficaci i lavori sono intervenute a dare supporto anche 5 ditte esterne che hanno provveduto con mezzi propri allo spargimento di altro sale. In alcune zone, come lungo le strade Canepinese, Sanmartinese e Croce di S. Martino, è stato necessario ripassare più volte per ripulire, in continuazione, il manto stradale e consentire il transito. Le strade provinciali sono costantemente monitorate e, al momento, la situazione è sotto controllo, ma il livello di attenzione è sempre al massimo.

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto