Ricettazione di documenti antichi e possesso illegale di armi: denunciato dai Carabinieri

02 Febbraio 2016

È successo a Carbognano. I Carabinieri della Stazione locale hanno denunciato un uomo di 46 anni per ricettazione di beni di interesse storico e detenzione abusiva di armi comuni da sparo.

Nella circostanza l’uomo è stato trovato in possesso di un fucile da caccia calibro 12 con munizioni lasciato dal padre ma senza averne alcun titolo; aveva anche un blocco di pietra di epoca etrusco romana, due libri antichi del 1800 di proprietà della curia di Civita Castellana, un libro religioso del 1800, un libro antico dello Stato Pontificio di proprietà della biblioteca di Bolsena, una cartina antica del Comune di Carbognano del 1840.

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto