CAPRAROLA (10)

A Caprarola la Settimana del pronto soccorso

Si è svolto lo scorso lunedì 23 maggio presso Il Palazzo della Cultura di Caprarola il primo incontro in provincia di Viterbo della Settimana del Pronto Soccorso, che ha inaugurato una serie di appuntamenti organizzati dai medici e dagli infermieri del Dipartimento di emergenza dell’Ospedale Belcolle di Viterbo e dell’Ares 118 nell’ambito dell’ormai tradizionale evento della Simeu (Società Italiana di Medicina di Emergenza e Urgenza).

CAPRAROLA - Un giovane di Vignanello è stato arrestato per spaccio: colto in flagrante dai militari dell’Arma mentre dava  un pacchetto di marijuana ad un coetaneo di Gallese ieri, 21 ottobre 2015.

Un tempo per immergersi nel silenzio e nella meditazione. Presso la Casa di Spiritualità “S. Teresa” dei Carmelitani Scalzi a Caprarola (VT), dal 25 al 29 gennaio 2016, Fr. Luigi D’Ajala, della comunità di Bose, che vive la propria vocazione monastica nel celibato, nella comunione fraterna e nell’obbedienza al Vangelo, terrà gli esercizi spirituali per il Clero.

Gestione acque potabili: Caprarola esemplare

Caprarola esempio di buona pratica amministrativa in tema di gestione delle acque potabili. Il sindaco Eugenio Stelliferi e l'assessore Roberto Ricci hanno partecipato al convegno "I piani di sicurezza dell'acqua per la gestione del rischio: esperienze di applicazione nei sistemi idropotabili" svoltosi a Mortara, in provincia di Pavia, e organizzato dalle Università di Brescia e di Pavia, leader in Italia su questo specifico tema grazie all'attività dei Gruppi di ricerca di ingegneria sanitaria ambientale. In tale occasione, di fronte a una platea di esperti, ricercatori, gestori di servizi idrici e amministratori di tutta Italia, è stato elogiato il sistema idrico del Comune di Caprarola.

Ventesima edizione di successo per la Fiera Agricola ed Artigianale "Patrizio Bruziches", affiancata dalla manifestazione canora “Nocciolina d'Oro” anche in questo 2016”; ottimo il riscontro di pubblico sabato 28 e domenica 29 Maggio per conoscere i macchinari agricoli e degustare le specialità a base di nocciole oltre che assistere al premio canoro per giovanissimi. Madrina della manifestazione è stata Barbara Chiappini.

Eugenio Stelliferi, sindaco di Caprarola, parteciperà giovedì 22 ottobre all’incontro promosso da Medioera sugli open data, relativo alla trasparenza amministrativa e all’efficacia ed efficientamento dei servizi nella pubblica amministrazione. L'appuntamento è alle ore 18 a Viterbo presso lo spazio ICult in Via Faul.

“In provincia di Viterbo è prevista la presenza di 196 migranti, divisi in sei strutture: 59 a Orte, 24 a Graffignano, 40 a Viterbo, 21 a San Lorenzo Nuovo, 28 a Canino, 14 a Celleno. In più, c’è l’esperienza di Tessennano, con la struttura per minori. Oltre a questi richiedenti asilo, ci sono i rifugiati presenti qui da più anni. Il presidente Nicola Zingaretti in audizione alla Camera ha spiegato nei giorni scorsi che altri 879 migranti saranno destinati al Lazio e di questi nuovi flussi a Viterbo ne arriveranno 50. Ma ci sono tutte le condizioni per accogliere queste ulteriori presenze”.

La Via della Seta porta a Caprarola

Il sindaco di Caprarola Eugenio Stelliferi ha partecipato, lunedì 11 maggio, all'evento "Happy Expo 2015: la nuova Via della Seta della cooperazione tra eccellenze italiane e cinesi"

CAPRAROLA – Lo strano episodio è accaduto  ieri sera a Caprarola. I carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un 49enne, già gravato da precedenti di polizia per resistenza, violenza e lesioni a Pubblico Ufficiale nonché denunciato per guida in stato di ubriachezza.

“Di voci e di suoni”, inizio alla grande

Davanti a duecento persone, la compagnia viterbese Tetraedro ha deliziato il pubblico giunto anche da fuori Caprarola con un adattamento del Decameron di Boccaccio. Tra comicità ed effetti speciali il tradizionale festival Di Voci e Di Suoni organizzato dalla Compagnia di Teatro Popolare Peppino Liuzzi si è aperto nel migliore dei modi e con qualche sorpresa iniziale. L'assessore alla cultura Simone Olmati ha infatti omaggiato la storica associazione con una targa su cui è stata incisa la frase: "Alla Compagnia Peppino Liuzzi per aver reso più forte, accogliente e solidale la nostra comunità". Una dedica insolita motivata dall'impegno profuso dall'associazione nel rafforzamento della comunità locale attraverso le sue molteplici attività.

Dalla creazione di un gruppo di giovani attori, alla collaborazione con altre associazioni, dalle iniziative di beneficeenza alla creazione di forti legami sociali fino al radicamento sul territorio, questi sono i meriti della compagnia che sono stati ampiamente riconosciuti "sul campo" attraverso la crescita in termini di numeri e qualità che ha caratterizzato il festival. "La nostra città - ha aggiunto l'assessore - ha la fortuna di avere moltissimi cittadini impegnati nel sociale. Mentre noi siamo qui ad assistere a questo pregevole spettacolo, un altro gruppo di decine di ragazzi, la Pro Loco Giovani, sta lavorando duramente per realizzare un festival ecologico, l'Eco Sound Fest, che attirerà giovani e meno giovani da tutto il centro Italia fino a Caprarola. Tutto questo grazie alla solidarietà di altre associazioni e di molti sponsor che si fidano di noi e ci permettono di non gravare troppo sulle casse comunali".

Restando in tema di solidarietà, poco prima dell'inizio dello spettacolo la Compagnia Peppino Liuzzi ha ricevuto da parte dell'Associazione Culturale I Pirati un assegno di 500 euro da destinare a progetti di cooperazione in Guatemala, gestiti dall'associazione Amistrada, beneficiaria del ricavato del Festival stesso. L'Associazione I Pirati ha fatto sapere che, essendo i propri soci fondatori impegnati in attività di studio e di lavoro, il fondo cassa dell'associazione verrà destinato ad attività di solidarietà e ad altre associazioni. Un passaggio di testimone importante che permette a questo gruppo giovanile di continuare ad esistere in forma diversa.

Ottimo inizio dunque per l'Estate Caprolatta che attende con attesa lo svolgimento del secondo spettacolo di Di Voci e Di Suoni e dell'Eco Sound Fest, organizzato dall'energica associazione Pro Loco Giovani, inesauribile risorsa del comune cimino. Queste iniziative si terranno rispettivamente giovedì 23 luglio alle 21.30 a Palazzo Farnese e venerdì 24 e sabato 25 luglio dalle 17.00 a tarda notte presso il Parco delle Scuderie Farnese.

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto