BASSANO ROMANO (17)

85enne cade in casa, salvato dai Carabinieri

È successo a Bassano Romano. Nella tarda serata di domenica sono intervenuti all’interno di una abitazione in quel centro abitato dove il proprietario, un 85enne del luogo, era caduto procurandosi la frattura del femore.

BASSANO ROMANO -  E’ in partenza il ciclo di seminari dal titolo “Addetto all’accoglienza turistica nel territorio di Bassano Romano” aperto a tutti i cittadini e organizzato dall’Assessorato al Turismo e alla Promozione del Territorio. L’iniziativa formativa, che ha avuto l’approvazione dalla Regione Lazio, ha ottenuto il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo e della stessa Regione.
“L’obiettivo del corso – dichiara l’Assessore Yuri Gori – è quello di diffondere la cultura e la storia del territorio di Bassano Romano e di sensibilizzare i partecipanti all’accoglienza del turista, diffondendo le bellezze naturali, storiche e artistiche del territorio. Il corso è aperto sia ai cittadini bassanesi sia a coloro che sono interessati a conoscere il nostro territorio ricco di bellezze, alcune volte poco valorizzate. Partiremo naturalmente dalla storia di Bassano Romano per arrivare alla Villa Giustiniani, complesso monumentale di assoluto valore, fino a percorrere gli altri beni presenti nel paese, tra cui le chiese e la Statua del Cristo Portacroce di Michelangelo. Un incontro sarà dedicato, invece, alla faggeta che circonda il nostro comune”.

Il ciclo di seminari ha ottenuto il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo e della Regione Lazio.

Dopo il successo della prima edizione, è in partenza la seconda edizione del ciclo di seminari dal titolo “Addetto all’accoglienza turistica nel territorio di Bassano Romano” aperto a tutti i cittadini e organizzato dall’Assessorato al Turismo e alla Promozione del Territorio. Il ciclo di seminari ha ottenuto il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo e della Regione Lazio.

L’iniziativa ha ottenuto, infatti, una grande richiesta di iscrizioni e quindi l’Amministrazione Comunale ha deciso di dare il via immediatamente alla seconda edizione per permettere a tutti di poter partecipare.
L’iniziativa formativa, che ha avuto l’approvazione dalla Regione Lazio ed ottenuto il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo e della stessa Regione, è partita lo scorso 14 gennaio con il primo gruppo di partecipanti. Sabato 4 febbraio, invece, prenderà il via la seconda edizione con Rita Fabretti che illustrerà la storia di Bassano Romano. Cinque gli appuntamenti che ripercorreranno la storia e la cultura locale, i monumenti e le bellezze architettoniche, artistiche e paesaggistico del territorio di Bassano Romano.
“Siamo davvero soddisfatti – commenta l’Assessore Yuri Gori – per l’interesse che ha suscitato l’iniziativa. Ringraziamo di nuovo, in maniera sincera e non formale, tutti i relatori che si stanno alternando tra i vari seminari e che stanno dimostrando ancora, oltre alla passione per il paese, una grande competenza. Tanti gli apprezzamenti che riceviamo dai partecipanti per le relazioni e che vogliamo girare a loro, appassionati cultori di Bassano Romano e della sua storia”.

 

BASSANO ROMANO - L’Assessore Zibellini: “Sempre più vicini alla scuola e agli studenti”. Ancora qualche giorno per la presentazione delle domande per essere ammessi a partecipare al bando comunale per la concessione degli assegni di studio per studenti meritevoli. C’è tempo, infatti, fino al 3 novembre prossimo per presentare la documentazione predisposta all’ufficio protocollo del Comune di Bassano Romano.

Coltivava marijuana, finisce in manette

Aveva già precedenti penali a carico, questa volta si è reso colpevole di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti e furto aggravato. Un 51nne di Bassano Romano  è stato arrestato

BASSANO ROMANO - “Adesso al lavoro per rispondere ai bisogni della gente”: così il primo cittadino di Bassano Romano Emanuele Maggi in seguito all’elezione nel Comitato di rappresentanza dei Sindaci per la sanità, in una nota che riceviamo e pubblichiamo. Si legge inoltre quanto segue.

Grazie alla lavagna interattiva multimediale (LIM)  la scuola elementare “G. Carducci” di Bassano Romano diventa multimediale. Grazie ad un progetto portato avanti dai cittadini, infatti, tutte le classi dell’istituto scolastico bassanese sono state dotate delle LIM (lavagne interattive multimediali). A capo del progetto Guerino Rosa, ideatore e organizzatore dell’iniziativa, che ha coinvolto altri cittadini, imprenditori ed enti pubblici nella raccolta di fondi che hanno permesso l’acquisto delle LIM.

BASSANO ROMANO - Sono stati consegnati i fondi e i beni raccolti a Bassano Romano a Alessandro Marchetti, concittadino coinvolto nel terremoto del centro Italia. Alessandro Marchetti vive, infatti, proprio nelle zone colpite dal terribile sisma. Accolto in sala consiliare da una rappresentanza dell’Amministrazione Comunale e di altre associazioni che hanno collaborato nella raccolta fondi nel post terremoto, Alessandro Marchetti ha portato una testimonianza diretta del dramma vissuto nei momenti del terribile terremoto e delle difficoltà di oggi. Dal 24 agosto scorso, giorno del primo sisma, ha dovuto lasciare la sua abitazione ed attualmente è ad Acquasanta.

BASSANO ROMANO - “Sono stati sei mesi non facili e impegnativi, ma anche importanti e che hanno già dato i primi risultati positivi”. Il Sindaco di Bassano Romano Emanuele Maggi sintetizza così il primo periodo di Amministrazione Comunale dopo le elezioni del 5 giugno passato che lo hanno portato a guidare il paese con oltre il 50% dei consensi.
Dopo l’esperienza passata da Assessore ai Lavori Pubblici con l’Amministrazione del Sindaco Angela Bettucci, il giovane Maggi, a soli 28 anni, è stato scelto in continuità con le scelte più significative avanzate precedentemente ma che vuole guardare avanti per rispondere alla richiesta di innovazione diffusa tra i cittadini.

Pagina 1 di 2

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto