ACQUAPENDENTE (13)

Questa mattina, 23 ottobre 2015, alle ore 10.30 è stata inaugurata la piazzola per l’elisoccorso di Acquapendente, alla presenza del Sindaco Alberto Bambini, del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e di numerose autorità civili e militari.

Ad Acquapendente torna il Pronto Soccorso

 L’ospedale di area particolarmente disagiata di Acquapendente è una realtà. Con la Delibera della Asl di Viterbo n. 862 del 04/08/2015 su “Atto Aziendale: Approvazione della Microstruttura delle aree tecnico amministrativa e tecnico sanitaria della ASL di Viterbo” vengono messe finalmente nero su bianco le dotazioni per l’ospedale di Acquapendente: Pronto Soccorso, 20 posti letto di Medicina Generale, una UOS di Anestesia e sala operatoria, una UOS di  Chirurgia che garantisce interventi chirurgici in Day surgery e One day surgery, Diagnostica- Riceviamo e pubblichiamo.

Oggi, lunedì 17 agosto 2015, nella Sala Consiliare si è svolta la cerimonia di consegna di una Bottiglia storica di Sangiovese della Fattoria Piccioni, anno di produzione 1925, da parte di Giulio Geronzi al Sindaco di Acquapendente Alberto Bambini.

Elegante e di qualità è stata definita questa diciottesima edizione del “Viaggio nella Civiltà Contadina e Artigiana”, la manifestazione cha ha animato il centro storico di Acquapendente dal 20 al 23 agosto 2015.

La seconda edizione del concorso “I vini caserecci aquesiani” è stata vinta per il bianco da “Le Roghete” e per il rosso da Mario Bonamici. La gara si è svolta ieri, lunedì 17 agosto 2015, al Chiostro di San Francesco durante l’ultima giornata de “I vini del Barbarossa”, la manifestazione che si è tenuta ad Acquapendente dal 15 al 17 agosto e che anche quest’anno è stata inserita nel coordinamento delle Feste del Vino promosse dalla Camera di Commercio di Viterbo e dalla Provincia di Viterbo.

“Voglio rivendicare come Sindaco il diritto dei territori  di decidere del proprio futuro”. Con queste parole il Sindaco di Acquapendente Alberto Bambini ha aperto l’incontro di venerdì 2 ottobre 2015 alla Biblioteca Comunale ed ha confermato il parere contrario dell’Amministrazione Comunale aquesiana alla costruzione dell’impianto geotermico sull’Alfina.

Durante l’incontro è stata ufficializzata la nomina del Dott. Sergio Iacoponi quale Coordinatore del presidio sanitario di Acquapendente. Lo scorso mercoledì 22 luglio 2015 il Commissario della Asl di Viterbo Luigi Macchitella è venuto ad Acquapendente per incontrare gli operatori sanitari dell’ospedale ed il Sindaco di Acquapendente, per fare il punto della situazione e delineare i passaggi per l’attuazione dell’atto aziendale.
Il Commissario ASL Macchitella ha annunciato che l’ospedale verrà a breve dotato di tre medici, due per il pronto soccorso ed un anestesista. Questa dotazione permetterà di proseguire verso l’attuazione del decreto del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti che istitutiva Acquapendente come ospedale di zona disagiata, soprattutto per quanto riguarda il ripristino del pronto soccorso.
“L’incontro è stato molto positivo – dichiara il Sindaco Alberto Bambini – perché, anche se con tempi dilatati, si sta dando seguito alle promesse e agli impegni presi per l’ospedale di Acquapendente.
Sono state date rassicurazioni circa l’ambulatorio analisi, il potenziamento della specialistica ambulatoriale, anche attraverso una convenzione con Orvieto, ed una effettiva integrazione ospedale-territorio.
È in preparazione, infine, una carta dei servizi che illustrerà, quando tutto sarà a regime, l’offerta completa dell’ospedale di Acquapendente che tornerà così ad essere il presidio di riferimento per il territorio, e soprattutto un ospedale per acuti a tutti gli effetti”.

È successo ad Acquapendente. La relazione era finita da tempo, ma l’uomo non riusciva a smettere di cercare la ex prima seguendola, poi minacciandola ed importunandola; alla fine l’ha bloccata in strada e lei ha chiesto aiuto. Lui le ha strappato via il telefono dalle mani ma alcuni passanti hanno chiamato i Carabinieri.

Dal 26 al 31 agosto 2015 si svolgerà presso il borgo di Torre Alfina, frazione di Acquapendente, la 5° edizione del Concorso letterario “La Rosa d’Oro”, premio internazionale di poesia, cultura, arte e comunicazione, ideato dal maestro Antonino Pietretti.

La premiazione delle opere vincitrici, di prosa e poesia in lingua italiana, avverrà venerdì 28 agosto alle ore 17.30 presso il Bar Gelateria La Piazzetta, mentre il giorno seguente alla stessa ora, presso la Terrazza della Gelateria Sarchioni, si terrà la cerimonia di “Versi e Sorbetti” con letture di poesie e consegna delle menzioni d’onore agli autori degli elaborati di poesia e narrativa.

Il programma della manifestazione è molto ricco e non si limita al solo concorso letterario: da mercoledì 26 a lunedì 31 ci sarà un susseguirsi di eventi, che prevedono intrattenimenti, musica, concerti e performance, come “IncontrArti” con il concerto dei “Sandalia” sabato 29 agosto alle ore 21.30 e “Ponti nel Tempo”.

Inoltre, la bandiera dedicata alla nuova associazione “La Rosa d’Oro Onlus”, in memoria del maestro Antonino Pietretti, sarà itinerante al seguito delle varie manifestazioni e seguirà i Rosari successivi che si terranno dal 1 al 6 settembre in occasione dei festeggiamenti dedicati alla Madonna del Santo Amore.

Il programma completo della manifestazione è consultabile sul sito del Comune di Acquapendente www.comuneacquapendente.it

Sabato 19 settembre 2015 il Teatro Boni di Acquapendente alle ore 15.00 ospiterà il “I Convegno di meteorologia della città di Acquapendente”.

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto