Maltempo. Valentini (PD) presenta richiesta audizione in Commissione agricoltura Regione

11 Gennaio 2017

POLITICA - “Un’audizione in commissione regionale agricoltura presieduta da Daniele Fichera per discutere il tema dello stato di calamità naturale per le gelate che in questi giorni hanno colpito gli agricoltori del nostro territorio e affrontare insieme anche i rischi futuri cercando di mettere in campo strumenti che possano dare fin da subito certezze al mondo agricolo”. A presentare la richiesta di audizione è stato Riccardo Valentini, consigliere regionale del Pd e vice presidente della commissione agricoltura del Lazio; riceviamo e pubblichiamo il relativo comunicato.


“Abbiamo inoltre presentato nel Bilancio regionale approvato dal Consiglio – prosegue Valentini -  un emendamento che impegna la Regione Lazio a sostenere e favorire la sottoscrizione di assicurazioni agricole agevolate per gli agricoltori anche attraverso incentivi economici a copertura dei premi assicurativi. Con i mutamenti climatici intervenuti in questi anni - e con le conseguenze che comportano sul piano del loro impatto economico e sociale – è sempre più fondamentale stare un passo avanti rispetto a quello che potrebbe accadere. E stare un passo avanti – conclude Riccardo Valentini – significa stare dalla parte degli agricoltori, riducendo anche burocrazia e tempi per ottenere stato di calamità e rimborsi per i danni subiti”.

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto