Gestione servizio caldaie Francigena, UIL a fianco lavoratori

23 Dicembre 2016

VITERBO- Turchetti: “Siamo venuti a conoscenza che il Comune di Viterbo sta per pubblicare il bando per il servizio caldaie. Se così fosse, il Sindaco Leonardo Michelini non avrebbe mantenuto gli impegni presi con i lavoratori della Francigena che a causa di questo bando rischierebbero di essere licenziati nel giro di pochi mesi”: riceviamo e pubblichiamo il comunicato del sindacato UIL, che incalza come di seguito.

“Come già accaduto per il servizio di segnaletica stradale. Stessa storia, stesse promesse non mantenute, stessa sorte: lavoratori in mezzo a una strada. Il buon Natale alle famiglie del Comune di Viterbo”. A dichiararlo è Giancarlo Turchetti, Segretario generale della Uil Viterbo.
“Sono 5 i lavoratori che rischiano il licenziamento – prosegue Turchetti – tutti con famiglia e tutti che contano su questo lavoro per poter andare avanti. Il Sindaco ci aveva più volte ribadito che i lavoratori della Francigena non avrebbero dovuto temere nulla, a patto che la società presentasse una proposta di efficientamento delle caldaie riqualificando anche due impiegati da utilizzare come autisti. Lavoratori che a spese loro hanno pure preso la patente per poter guidare l’autobus. Nel frattempo è stata presentata anche la proposta di efficientamento, in data 30 agosto. Ad ottobre – spiega poi Turchetti – l’ultimo incontro con il Sindaco che ha continuato a rassicurare tutti sulla sorte dei lavoratori. Il 31 ottobre è infine scaduto il contratto di gestione delle caldaie prorogato fino al 31 dicembre con l’obiettivo di affidarlo nuovamente a Francigena. Dopodiché il silenzio e la notizia del prossimo possibile bando di gara che metterebbe in mezzo a una strada i lavoratori. Una scelta, quest’ultima – conclude Giancarlo Turchetti – che, se fosse vera, rappresenterebbe uno schiaffo in faccia a tutti i lavoratori nonché una vera e propria prova di grave inaffidabilità dell’amministrazione Michelini”.

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto