Primarie PD, il sindaco Mazzola: “Una giornata eccezionale di partecipazione e condivisione”

28 Febbraio 2017

TARQUINIA - “Una giornata eccezionale di partecipazione e condivisione. Una cartina tornasole sul buon operato di tutta l’Amministrazione». Così il sindaco Mauro Mazzola commenta l’esito delle primarie del Partito Democratico, con l’affermazione dell’assessore ai lavori pubblici Anselmo Ranucci. «Sia Ranucci che Sandro Celli hanno ottenuto un risultato straordinario. Anche Piero Rosati si è distinto in modo positivo.

- prosegue il primo cittadino – Ranucci e Celli sono due assessori, due bravi amministratori, due persone oneste e responsabili che in questi anni hanno lavorato tanto e bene per Tarquinia. Ranucci ha capacità e idee per vincere e proseguire la stagione di buon governo della città. Ora, però, dovremo essere bravi a non deludere questo entusiasmo e questa grande dimostrazione di fiducia che ci hanno dato i cittadini. Ero convinto di una buona affluenza, ma non immaginavo che oltre 1800 persone partecipassero alle primarie. Per vincere le elezioni comunali al primo turno sarà fondamentale determinare alleanze certe, basate sulla condivisione di proposte e progetti e con chi mette al primo posto, sempre e comunque, l’interesse collettivo, il bene comune: Tarquinia e i tarquiniesi. Come Amministrazione, abbiamo seguito questa linea fin dall’inizio. Tantissimi l’hanno condivisa. Altri, pochissimi, no. Sono stati e saranno sempre litigiosi, perché non vogliono seguire le regole a tutela dell’interesse collettivo. E non esiste un modo per curarli”.

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto