Il Comune di Tarquinia chiede lo stato di calamità per l’agricoltura

11 Gennaio 2017

Le gelate dei giorni scorsi hanno causato gravi danni al settore ortofrutticolo e alle colture cerealicole e ortofrutticole.

«Siamo vicini agli agricoltori colpiti dal maltempo di questi giorni». Lo afferma il sindaco Mauro Mazzola, che comunica di aver avviato le procedure per richiedere lo stato di calamità naturale, per le forti gelate che, tra il 5 e il 9 gennaio, hanno gravemente danneggiato il settore ortofrutticolo e le colture foraggere e cerealicole. «Ho dato mandato questa mattina agli uffici comunali di predisporre la domanda da inoltrare agli enti preposti. - prosegue il primo cittadino – Il settore agricolo riveste un ruolo di primaria importanza per la nostra economia ed è giusto tutelarlo nelle forme e nei modi opportuni».

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto