Caso di meningite a Montalto di Castro: chemioprofilassi per i contatti stretti

14 Febbraio 2017

MONTALTO – La ASL Viterbo invia un comunicato che riceviamo e pubblichiamo riguardo il caso di meningite a Montalto. Ecco di seguito la nota: “Gli unici per i quali è consigliato il trattamento farmacologico. Nella giornata di ieri, lunedì 13 febbraio, il Coordinamento dei programmi di vaccinazione della Asl di Viterbo, diretto da Silvia Aquilani, è stato messo a conoscenza da parte dell’ospedale della Misericordia di Grosseto di un caso di meningite di tipo B accertato su un bambino residente nel comune di Montalto di Castro.

Da quanto riferito dai professionisti della struttura toscana, le condizioni di salute del piccolo paziente sono al momento stazionarie, seppur critiche.

Da subito, nel rispetto delle disposizioni ministeriali, la Asl ha provveduto ad attivare il protocollo di intervento al fine di risalire all’individuazione dei cosiddetti “contatti stretti” (ad esempio i conviventi e tutti coloro che sono stati esposti direttamente alle secrezioni del paziente), gli unici per i quali è consigliata la somministrazione della chemioprofilassi.

Le procedure di chemioprofilassi sono iniziate già ieri e termineranno verosimilmente nella giornata di oggi, grazie alla fattiva e preziosa collaborazione del pediatra di libera scelta di Montalto di Castro.

Al fine di evitare inutili allarmismi tra la popolazione, è doveroso mettere in evidenza che la meningite meningococcica è una patologia temibile ma rara. I casi secondari non sono frequenti, in quanto la trasmissione avviene esclusivamente per contatto diretto e ripetuto nel tempo con il soggetto affetto, tramite goccioline nasali e faringee”.

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto