COSTA

ULTIMISSIME

TARQUINIA - Aggredisce il marito aiutandosi anche  con un paio di forbici, ma viene bloccata e denunciata dagli uomini della Polizia di Stato del Commissariato di Tarquinia diretta dal vice questore aggiunto dr. Fabio Zampaglione.
Il fatto si è verificato nei giorni scorsi a Tarquinia,  quando i poliziotti  del Commissariato a seguito di una segnalazione sono intervenuti in un’abitazione   per una lite tra coniugi.
Gli uomini del Commissariato, giunti sul posto,  soccorrevano un cittadino italiano, di 39 anni che,  a seguito di un litigio molto animato,  era stato colpito  con un paio di forbici dalla moglie, una cittadina straniera  di 38 anni.

TARQUINIA - Si è svolta ieri, presso il Sacrario del Paracadutista, nel cimitero monumentale di Tarquinia, una delle tappe della XV edizione della staffetta che, partita da Viterbo terminerà a Pisa, al Centro di Paracadutismo per mano dei tedofori che si alterneranno a portare la fiaccola della Scuola Paracadutisti
In un bellissimo pomeriggio di ottobre, davanti ad un pubblico coinvolto e partecipe, si è svolta la Cerimonia Commemorativa denominata ‘La fiaccola degli ideali’, curata dell’Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia, sezione di Tarquinia.
Il Presidente dell’A.N.P.d’I., Giulio Ciurluini, ha condotto la Cerimonia e ha subito introdotto le Autorità presenti invitandole ad esprimere una propria riflessione.
Ad onorare la fascia tricolore di primo cittadino, il Vice Sindaco, Manuel Catini - con al suo fianco l’Assessore alla Cultura, Martina Tosoni - che ha esordito affermando:  – E’ un onore portare il saluto di tutta l’Amministrazione Comunale alla commemorazione dei Paracadutisti d’Italia – e dopo avere ricordato l’enorme coraggio di quei ragazzi così giovani ma così determinati ha concluso: - è stato un momento emozionante e commovente ricordare chi ha sacrificato la propria vita per amore della nostra Patria.
La cerimonia è proseguita con la lettura della Preghiera del Paracadutista e con l’accensione della Fiaccola che poi è partita, tra gli applausi e la commozione generale verso la destinazione definitiva, unendo idealmente i paracadutisti di tutti i tempi sotto l’unico vessillo della Brigata Folgore.

TARQUINIA - I lavori interessano il tratto tra la necropoli etrusca e il cimitero monumentale “San Lorenzo”:  sono iniziati i lavori di sistemazione e messa in sicurezza della strada provinciale Monterozzi a Tarquinia, nel tratto tra la necropoli etrusca e il cimitero monumentale “San Lorenzo”. Soddisfatto il presidente della Provincia di Viterbo Mauro Mazzola, che ha effettuato questo pomeriggio un sopralluogo sul cantiere. “L’intervento va a sanare una criticità presente da molti anni. – spiega – Nel tratto interessato dai lavori insisteva un muro di contenimento pericolante. I lavori permetteranno anche di ampliare la strada, creando uno spazio al margine della carreggiata dove potranno passare i pedoni. Per il futuro, nei limiti delle risorse disponibili, stiamo studiando la possibilità di realizzare un marciapiedi”.

TARQUINIA - “Una giornata eccezionale di partecipazione e condivisione. Una cartina tornasole sul buon operato di tutta l’Amministrazione». Così il sindaco Mauro Mazzola commenta l’esito delle primarie del Partito Democratico, con l’affermazione dell’assessore ai lavori pubblici Anselmo Ranucci. «Sia Ranucci che Sandro Celli hanno ottenuto un risultato straordinario. Anche Piero Rosati si è distinto in modo positivo.

Sala Mitra, il 20 febbraio inaugurazione a Tarquinia

TARQUINIA -  Lunedì 20 febbraio alle ore 16.30 sarà inaugurata la Sala del Mitra presso il Museo Archeologico Nazionale di Tarquinia. Il nuovo spazio verrà aperto dal direttore del Polo Museale del Lazio Edith Gabrielli e dal sindaco Mauro Mazzola. Alla cerimonia sarà presente il ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo on. Dario Franceschini. La nuova sala del Museo è dedicata al Mitra Tauroctono, un gruppo scultoreo databile tra il II e il III secolo d.C., proveniente dalla Civita di Tarquinia.

MONTALTO – La ASL Viterbo invia un comunicato che riceviamo e pubblichiamo riguardo il caso di meningite a Montalto. Ecco di seguito la nota: “Gli unici per i quali è consigliato il trattamento farmacologico. Nella giornata di ieri, lunedì 13 febbraio, il Coordinamento dei programmi di vaccinazione della Asl di Viterbo, diretto da Silvia Aquilani, è stato messo a conoscenza da parte dell’ospedale della Misericordia di Grosseto di un caso di meningite di tipo B accertato su un bambino residente nel comune di Montalto di Castro.

«Ho scritto ad Anas per chiedere la messa in sicurezza dello svincolo tra l’Aurelia e la strada del Pidocchio». Lo comunica il sindaco Mauro Mazzola. «Nella lettera sollecito Anas perché realizzi, in tempi rapidi, interventi di adeguamento dell’incrocio, con la progettazione e la creazione di corsie di accelerazione in ingresso e di decelerazione in uscita. – prosegue il primo cittadino – Come Amministrazione siamo consapevoli del problema e faremo tutto il possibile perché sia risolto in tempi rapidi».

MONTALTO - Montalto di Castro e Pescia Romana ricorderanno il Giorno della Memoria. Mercoledì 1 febbraio, dalle ore 10:30, l’amministrazione comunale e gli studenti delle classi terze delle scuole medie e dell’istituto alberghiero Ipseoa A. Farnese, si incontreranno presso il teatro comunale Lea Padovani in occasione della settimana della memoria e in ricordo del 27 gennaio 1945, quando furono abbattuti i cancelli del campo di sterminio di Auschwitz, e terminò così l’orrore del genocidio nazista.

Le gelate dei giorni scorsi hanno causato gravi danni al settore ortofrutticolo e alle colture cerealicole e ortofrutticole.

Pagina 1 di 23

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto