VITERBO – Ufficiale la nuova formazione dei facchini che trasporteranno in questo 2016 “Gloria” e che saranno guidati dagli incrollabili Massimo Mecarini (presidente del Sodalizio) e da Sandro Rossi (capo facchino). La Macchina ideata da Raffaele Ascenzi (guarda la galleria fotografica del trasporto 2015) quest’anno percorrerà un tragitto più ampio, passando anche da via Marconi in occasione del Giubileo della Misericordia voluto da Papa Francesco; ci saranno anche altre novità, come annunciato recentemente in Curia. Di seguito tutti i nominativi dei facchini e dello staff.

Le cariche del Sodalizio 2016-2019 sono state rinnovate con la conferma di Massimo Mecarini presidente -al suo secondo mandato - e Sandro Rossi Capo facchino; è stato eletto vice presidente Alessio Malé. 221 i votanti ieri sera 20 febbraio 2016, all’ex chiesa della Pace a Viterbo.

Con un giorno di ritardo, "Gloria" è  stata smontata oggi, 15 settembre 2015. Lo smontaggio della Macchina ideata da Raffaele Ascenzi, posizionata in largo Facchini di Santa Rosa a Viterbo di fronte alla basilica dopo il trasporto del 3 settembre scorso, era previsto per ieri ma a causa del maltempo il tutto è  stato rimandato.

Per le iniziative previste oggi 9 settembre e domani 10 in largo Facchini di Santa Rosa, ai piedi di Gloria, la nuova Macchina di Santa Rosa, niente traffico di auto e veicoli all'inizio di via Casa di Santa Rosa (deviazione del traffico proveniente da via Mazzini su Corso Italia). L'interdizione della circolazione veicolare avverrà questa sera a partire dalle ore 21, per consentire lo svolgimento dell'iniziativa Racconti sotto la Macchina, e domani 10 settembre, a partire dalle ore 20, per la fagiolata offerta dal costruttore della Macchina di Santa Rosa Vincenzo Fiorillo.

La Macchina di Santa Rosa, “Gloria", sarà davanti al Santuario a Viterbo fino al prossimo 13 settembre 2015, domenica. Giovedì 10 settembre alle 21 tornerà l'appuntamento con i fagioli sotto la Macchina, offerti dal costruttore Vincenzo Fiorillo. Il vino sarà gentilmente offerto dal Red Rose Cafè.
Lunedì 14 avrà infine inizio la fase di smontaggio.

In occasione del trasporto di “Gloria”, abbiamo chiesto all’onorevole Giorgia Meloni ed al critico d'arte Vittorio Sgarbi l’importanza che rivestono le testimonianze della nostra civiltà, i beni culturali, nell’essere anche risorsa economica per il territorio prendendo spunto proprio dal grande evento.

La nuova Macchina di Santa Rosa è trionfale, c’è una ricerca iconografica ed un sentimento forte in lei. Abbiamo fatto un paio di domande a Raffaele Ascenzi per descriverci, subito prima del trasporto, le sue emozioni ma anche i messaggi ed il percorso intellettuale, culturale, spirituale ed umano che lo hanno portato ad ideare “Gloria”.

I momenti del trasporto della Macchina di Santa Rosa ideata da Raffele Ascenzi, “Gloria”, e realizzata dalla Edilnolo di Vincenzo Fiorillo in una galleria fotografica. Prima della partenza, subito dopo la benedizione "in articulo mortis" dei facchini data dal vescovo Fumagalli, è arrivata “Lux Rosae”, la fiaccola con al suo interno un messaggio proveniente dalla Santa Sede consegnata da Rodolfo Valentino, ultima staffetta dei diciotto messaggeri. Già il trasporto era stato presentato in conferenza stampa dal Sodalizio dei Facchini.

Galleria fotografica della benedizione del vescovo Lino Fumagalli ai Facchini di Santa Rosa, nella chiesa di San Sisto prima del trasporto di "Gloria", la nuova macchina. Tutti i facchini hanno recitato la “La preghiera del Facchino” prima di ricevere la benedizione.

In tanti hanno assistito al trasporto del reliquiario dove c’è il Cuore della Santa, alla quale i viterbesi sono devoti. Una processione solenne ieri, 2 settembre 2015, accompagnata dal corteo storico.

Pagina 1 di 4

Il Punto Della Situazione

Testata iscritta al n. 6/2015 del Reg. stampa del Tribunale di Viterbo
Direttore responsabile: Marco Pompilio

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.ilpuntodellasituazione.it oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie policy.   Accetto i cookies di questo sito. Accetto